Consiglio regionale: Servizio sanitario domiciliare, Navigator, taxisti e danni maltempo. Le mozioni discusse

consiglio regionale lombardia 3' di lettura 12/07/2022 - Nella seduta odierna di Consiglio regionale all’ordine del giorno erano previste tre mozioni, una approvata, una respinta e una inviata alla trattazione in Commissione. Via libera anche a due mozioni urgenti

Assistenza sanitaria domiciliare
Stanziare le risorse necessarie alla proroga dei contratti di medici e infermieri impegnati nelle Usca, le unità speciali di assistenza domiciliare, al fine di ripristinare i servizi CAD (Continuità Assistenza Diurna) soppressi lo scorso 1° luglio: è quanto chiede la mozione, illustrata da Jacopo Scandella e sottoscritta dai consiglieri del gruppo PD, approvata all’unanimità con alcune modifiche di forma richieste dal capogruppo della Lega Roberto Anelli. Il documento chiede inoltre che venga dato mandato alle ATS “di procedere con particolare riguardo per gli ambiti che presentano il maggior numero di sedi vacanti”.

Navigator
Il Consiglio ha respinto con 36 voti contrari e 18 favorevoli la mozione (di iniziativa del Movimento Cinque Stelle), che chiedeva di “accelerare le procedure di assunzione” dei nuovi operatori dei Centri per l’Impiego e di assumere stabilmente i Navigator negli stessi CPI. Nel corso della discussione è intervenuta l’Assessore alla Formazione Lavoro Melania De Nichilo Rizzoli, che ha riferito all’Aula che Regione “ha già fatto quanto in suo potere per assicurare opportunità di prosecuzione del percorso professionale dei navigator” e in particolare, per quanto riguarda i circa 100 Navigator residui tuttora in servizio presso ANPAL servizi, grazie alla proroga bimestrale inserita nella normativa statale, ha ribadito che “non vi è nessun rapporto contrattuale nei loro confronti da parte di Regione” e tuttavia ha precisato che comunque “nei concorsi di imminente bandizione che andranno a completare gli inserimenti nei CPI del personale, stante l’esaurimento di candidati idonei in 3 dei 4 concorsi regionali, Regione applicherà la norma che dispone che i Navigator hanno titolo a disporre di un punteggio aggiuntivo”. Inoltre, ha aggiunto De Nichilo Rizzoli, “nella graduatoria degli idonei ancora valida vi sono alcuni ulteriori Navigator che potrebbero essere dichiarati vincitori nelle prossime settimane in seguito a scorrimento dei posti in graduatoria per rinunce o integrazioni. Regione -ha concluso l’assessore- è infine ‘confidente’ che i residui Navigator che decideranno di partecipare se vinceranno i nuovi concorsi potranno entrare a pieno titolo negli organici dei CPI”. L’Assessore, ricordando anche che i Navigator hanno visto prorogare per tre volte il termine del loro servizio e che comunque diversi di loro non hanno partecipato ai bandi, ha anche sottolineato che Regione Lombardia è la prima in Italia ad attuare il programma ministeriale GOL (Garanzia Occupabilità dei Lavoratori).

E’ stato quindi deciso che la mozione (prima firmataria Claudia Carzeri, Forza Italia), che intende chiedere di prevedere un apposito percorso di accreditamento per effettuare il servizio di PICC (Peripherally Inserted Central Catheter) a livello domiciliare, sulla base del modello efficacemente sperimentato all’ASST Garda, venga trattata in Commissione Sanità.

Il Consiglio ha infine discusso anche due mozioni urgenti.
Nella prima, proposta da Alessandra Cappellari (Lega), si impegna la Giunta regionale ad intervenire con urgenza per ristorare gli agricoltori delle province di Mantova e Cremona per i danni subiti dalle colture a seguito degli episodi temporaleschi del 4 luglio scorso in cui si sono registrate grandinate di straordinaria intensità. La mozione è stata approvata all’unanimità.
Una seconda mozione, presentata da Massimiliano Bastoni (Lega), esprime solidarietà alla categoria dei taxisti che in questi giorni sono in stato di agitazione contro le previsioni contenute nell’articolo 10 del DDL Concorrenza. La mozione è stata votata per parti separate e approvata a maggioranza.

Rinviato a una prossima seduta di Consiglio l’atto amministrativo “linee guida e priorità di intervento per la promozione dello sport in Lombardia”.


da Consiglio Regionale della Lombardia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2022 alle 17:27 sul giornale del 13 luglio 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, milano, lombardia, comunicato stampa, Consiglio Regionale della Lombardia, Consiglio Regionale Lombardia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dfzv





logoEV
logoEV